info@ketonati.com

BioHacking, i 10 alimenti Antiage
  • Home
  • Blog
  • Biohacking
  • BioHacking, i 10 alimenti Antiage per rallentare l'invecchiamento e migliorare il Benessere

BioHacking, i 10 alimenti Antiage per rallentare l'invecchiamento e migliorare il Benessere

Pubblicato il 10 Ottobre 2022

Ciò che diceva il filosofo Ludwig Feuerbach è ormai risaputo da tutte le persone che vogliono viver sano e nello specifico dai BioHackers

"Noi siamo quello che mangiamo"

Il cibo che introduciamo nel nostro organismo oltre ad influenzare il corpo, influisce sui processi energetici e psicologici.

È stato dimostrato scientificamente che migliorare l’alimentazione migliora la qualità della vita permettendo di vivere di più e soprattutto meglio.

Tutto inizia con il volersi bene orientando la nostra vita verso ciò che sappiamo che ci fa stare meglio a partire da alimentazione, sonno, movimento, respirazione e gestione dello stress.

Chi si sente bene con se stesso tende al miglioramento costante e continuo.

Ricordiamoci che il nostro corpo non è un bidone da riempire con cibo spazzatura e va nutrito nella maniera adeguata con cibi di qualità.

Rallentare l’invecchiamento non è da considerarsi solamente dal punto di vista estetico ma anche dal punto di vista energetico e di Benessere generale.

10 alimenti Antiage per rallentare l’invecchiamento e migliorare il Benessere

1. Avocado

L’Avocado è considerato un SuperFood per le caratteristiche nutrienti ed è uno dei frutti preferiti da chi segue la dieta chetogenica e dai BioHackers.

È ricco di acidi grassi utili a combattere le infiammazioni ed altri nutrienti essenziali come:

  • Vitamina A
  • Vitamine del gruppo B
  • Vitamina C
  • Vitamina E
  • Vitamina K
  • Potassio

2. Noci

Le noci sono un'ottima fonte di vitamina B1, Vitamina E, contengono acidi grassi Omega 3 dalle rinomate proprietà antinfiammatoria, diversi grammi di proteine, pochi grammi di carboidrati, fibre, Sali minerali come calcio, ferro, fosforo e potassio.

3. Mirtilli

I mirtilli sono considerati un Superfood per l’elevato contenuto di elementi con  importante azione antiossidante

Contengono omega 3, omega 6, Vitamina A Vitamina C, Vitamina K e minerali come ferro e potassio. Sono inoltre ricchi di polifenoli e acidi organici.

4. Peperone rosso

Il peperone rosso sono considerati sovrano quando si parla di anti età. Oltre ad un alto contenuto di Vitamina C, che stimola la produzione di collagene, contengono i carotenoidi che sono un potente antiossidante e antinfiammatorio.

5. Papaia

Anche la Papaia fa parte dei Superfood per la sua varietà di antiossidanti. La Papaia contiene:

  • Vitamina A
  • Vitamine del gruppo B
  • Vitamina C
  • Vitamina E
  • Vitamina K
  • calcio
  • potassio
  • magnesio
  • fosforo

La papaia inoltre contiene un enzima chiamato papaina considerato come uno dei migliori antinfiammatori in natura  

6. Broccoli

Nelle nostre tavole non dovrebbero mancare i broccoli considerati un potente antinfiammatorio e anti età in quanto ricchi di:

  • Vitamina C
  • Vitamina K
  • Fibr
  • Folato
  • Luteina*
  • calcio

7. Spinaci

Gli Spinaci sono ricchi di antiossidanti e sono super idratanti.

Contengono:

  • Vitamina A
  • Vitamina C
  • Vitamina E
  • Vitamina K
  • magnesio
  • Ferro
  • Luteina*

*Luteina 

La Luteina esercita un’azione antiossidante estremamente potente, ha un altro effetto protettivo, esercitato in particolare modo a livello oculare, che consiste nel contribuire ad aumentare la capacità di filtrare la luce blu.

8. Patate dolci

La patata dolce deve il suo particolare colore arancione al beta-carotene un potente  antiossidante. Sono inoltre un'ottima fonte di vitamine C ed E.

9. Melograno

Il melograno è stato usato fin dall’antichità come frutto medicinale curativo.

Il melograno è ricco di Acqua, Vitamina e Provitamina A, Vitamina C, Fibre, Sali minerali come fosforo, sodio, magnese, ferro, zinco, manganese e rame

Per le sue elevate proprietà antiossidanti c’è chi l’ha denominato come un “frutto anticancro”.

10. Crescione

Il crescione è una pianta che appartiene alla famiglia delle crucifere, la famiglia dei broccoli.

Fin all’antichità è stata usata come pianta officinale.

È una pianata ricchissima di elementi butrienti ed  è una fonte essenziale di vitamina C

Oltre alla vitamina C, il crescione è ricco vitamine A, K, B1, B2 e B3, ferro, fosforo, manganese, iodio e calcio.

Per concludere invece di portare attenzione a cosa non dover mangiare, portiamo attenzione a ciò invece che può essere utile non far mancare nella nostra alimentazione.

Questo articolo non è da considerarsi consulenza medica o nutrizionale ma è solo a scopo informativo

Vuoi farci una domanda direttamente?
Vuoi saperne di più sui nostri Prodotti, Corsi e Servizi? 
E' Facile!
Clicca sul bottone di Whatsapp qui sotto, ti aspettiamo!

WhatsApp Ketonati



© 2021 GHA SRL | P.zza Marino Tini 2 | 47891 Dogana (RSM) | COE SM28339 | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits