info@ketonati.com

i 7 segnali sintomi di chetosi

8 segnali e sintomi per capire se sei in Chetosi

Pubblicato il 14 Giugno 2022

La dieta chetogenica è uno stile alimentare che sta diventando molto popolare anche in Italia e in Europa per i numerosi benefici che si possono trarre, in particolare per salute, perdita peso e prestazioni Sportive.

Se correttamente seguita abbassando il contenuto dei carboidrati ed aumentando i grassi o utilizzando i Ketoni Esogeni aumenterà i livelli di chetoni nel sangue.

Tieni in considerazione che per entrare in chetosi con la dieta chetogenica ci vogliono 5/7 giorni e bisogna adottare un’alimentazione rigida e restrittiva motivo per cui stanno sempre più prendendo piede i Ketoni Esogeni che ti portano sempre, naturalmente e velocemente in Chetosi.

I Chetoni sono una fonte di carburante PREMIUM per corpo e cervello.

Esistono sistemi per misurare lo stato di chetosi come analisi del sangue, delle Urine e dell’Alito.

Questi strumenti ti daranno prova certa del tuo stato di chetosi, se non vuoi o non puoi utilizzarli dovrai imparare ad osservarti per riconoscere i segnali che potrebbero indicare che sei in chetosi

Vuoi maggiori informazioni sui Ketoni Esogeni
per entrare in chetosi in modo naturale, veloce e sicuro? 
E' Facile!
Clicca sul bottone di Whatsapp qui sotto, ti aspettiamo!
WhatsApp Ketonati

 

 8 segnali e sintomi  di chetosi.

1. Alitosi (non presente se usi Ketoni Esogeni)

Alcune persone spesso segnalano che il loro alito assume un odore fruttato acido.

Per limitarlo consigliamo di lavare i denti più volte al giorno o usare gomme senza zucchero. Controlla accuratamente l’etichetta per capire il contenuto effettivo di carboidrati che potrebbero influire sul livelli di chetoni.

2. Perdita di peso

Questo è un segnale riscontrato da tutte le persone che fanno una dieta Chetogenica o usano i Ketoni Esogeni.

All’inizio può verificarsi una rapida perdita di peso per la perdita di Acqua per poi passare alla perdita di grasso corporeo se ti atterrai ad un consumo basso di carboidrati ed alto di grassi.

In pratica potrai avere una perdita di peso sia a breve che lungo termine.

3. Diminuzione dell'appetito

Uno dei segnali più forti è la diminuzione della fame principalmente dovuta all’assunzione di proteine e grassi insieme ad alterazioni degli ormoni della fame del tuo corpo.

È stato dimostrato che i chetoni hanno influenza sul cervello tali di diminuire la sensazione di fame.

4. Maggiore concentrazione e migliori Funzioni Cerebrali

Dopo il periodo iniziale di adattamento ed aver superato la possibile KETO FLU (influenza Cheto) che porta ad avere sintomi simili ad una semplice influenza si entra in una condizione dove Focus mentale, Concentrazione e funzioni cerebrali migliorano significativamente.

Ricordarti che i chetoni sono una fonte di carburante estremamente potente per il tuo cervello, motivo per cui non sorprende che chi segue una dieta chetogenica a lungo termine riporti spesso una maggiore chiarezza e una migliore funzione cerebrale.

5. Affaticamento a breve termine

Sempre a causa della Keto Flu inizialmente potresti riscontrare debolezza e affaticamento che nel giro di pochi giorni sparirà per lasciare il posto ad una grande energia.

Per ridurre l'affaticamento e il possibile annebbiamento cerebrale è consigliato assumere elettroliti

6. Diminuzioni a breve termine delle prestazioni

Sempre a causa della Keto Flu inizialmente potresti riscontrare la diminuzione delle prestazioni fisiche associate ad una stanchezza diffusa.

Dai il tempo al tuo corpo di adattarsi e non fare inutili sforzi.

7. Problemi digestivi

La dieta chetogenica comporta un cambiamento importante nei tipi di alimenti che mangi che potrebbe causare Problemi digestivi come diarrea o costipazione che sono effetti collaterali comuni all'inizio.

Assicurati di mangiare verdure sane a basso contenuto di carboidrati che contengono fibre.

Segui una dieta varia per diminuire il rischio di problemi digestivi e carenze nutrizionali.

8. Insonnia

Anche questo sintomo potrebbe comparire all’inizio e permanere fino ad un massimo di 10 giorni tempo massimo medio di adattamento al nuovo stile alimentare.

Questo sintomo scompare nel giro di qualche giorno.

Se per caso dovessero comparire questi effetti collaterali non ti fermare dai il tempo al tuo corpo di adattarsi perché lo stato di chetosi porterà talmente tanti benefici da farti dimenticare gli eventuali fastidi.

Articoli per approfondire:

 

Vuoi maggiori informazioni sui Ketoni Esogeni
per entrare in chetosi in modo naturale, veloce e sicuro? 
E' Facile!
Clicca sul bottone di Whatsapp qui sotto, ti aspettiamo!
WhatsApp Ketonati



© 2021 GHA SRL | P.zza Marino Tini 2 | 47891 Dogana (RSM) | COE SM28339 | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits