info@ketonati.com

Quali farine si possono usare con la Dieta Chetogenica

Quali farine si possono usare con la Dieta Chetogenica

Pubblicato il 31 Luglio 2022

Una delle maggiori sfide, oltre a ridurre lo zucchero,  per chi segue una dieta chetogenica povera di carboidrati ma ricca di grassi è appunto la rimozione di cibi a base di farine come pasta, pizza, pane e cracker. 

Occorre precisare che le farine citate in questo articolo non sono da considerarsi al 100% Chetogeniche in quanto contengono una bassa quantità carboidrati.

Le 6 farine che tratteremo in questo articolo sono da considerarsi Keto Friendly che significa che possono essere usate con la giusta moderazione per alimentazione in stile chetogenico ma non per una dieta chetogenica rigida.

Possono essere utilizzate, sempre con moderazione, anche abbinate all’utilizzo di chetoni esogeni in quanto quest’ultimi ti garantiscono lo stato di chetosi.  

Per la dieta chetogenica la maggior parte delle farine normalmente utilizzate sono da considerarsi off-limits per via dell’elevata quantità di carboidrati.

Per fortuna esistono farine alternative che possono essere usate.

Consigliamo di utilizzare più di un tipo di farina cheto in un'unica ricetta. La miscelazione consente di ottenere  migliori risultati in termine di consistenza e sapore.

Malgrado non siano perfetti sostituti delle farine normali possono essere utilizzate per la preparazione di pane, dolci, pizza e pastelle in modo tale di poter gustare versioni low carb dei cibi ricchi di carboidrati tipici della cucina e tradizione mediterranea  

Anche se le farine Keto Friendly contengono una  quantità limitata di carboidrati. È opportuno tenere in considerazione che sono ricche di fibre e povere di carboidrati netti.

Per carboidrati netti s’intende il numero di grammi di carboidrati contenuti in un alimento una volta sottratti i grammi delle fibre che sono un tipo di carboidrati indigeribile.

Vediamo quali sono le 6 migliori farine per la Dieta Chetogenica.

1 Farina di Mandorle

Probabilmente la farina di mandorle è il sostituto cheto più utilizzato per via del suo basso contenuto di carboidrati.

Puoi usare la farina di mandorle nella cottura come sostituto 1 a 1 della farina di frumento,  come  impanatura per cibi fritti sial al forno che all’aria e soprattutto per prodotti da forno cheto.

Contenuto di carboidrati per 100 gr: 10  gr, carboidrati  netti

2 Farina di cocco

È una farina a base di polpa di cocco molto fine e polverosa. Per il suo gusto delicato di cocco è ottima nella maggior parte di dessert, motivo per cui è la più utilizzata per questo tipo di preparazioni. Anche la farina di cocco al pari della farina di mandorle è una delle più popolari ed utilizzate.

Per la maggior parte delle ricette, è necessaria solo una piccola quantità di farina di cocco. Siccome Assorbe molto liquido se usata come sostituto 1 a 1 della farina risulterà in un prodotto estremamente secco a meno che non si aggiungano ingredienti liquidi extra.

Per questo motivo, questa farina viene utilizzata al meglio nelle ricette sviluppate appositamente per la farina di cocco.

È anche un ottimo addensante, ma bisogna tenere presente che potresti sentire quel pizzico di cocco.

Contenuto di carboidrati per 100 gr: 8 gr  carboidrati  netti

Vuoi farci una domanda direttamente? E' Facile!
Clicca sul bottone di Whatsapp qui sotto, ti aspettiamo!

WhatsApp Ketonati

 

3 Farina di Chia

È composta da semi di Chia macinati , ricchi di fibra solubile motivo per cui, la chia assorbe molta acqua e umidità come la farina di cocco.

Non è molto usata per ricette di cottura e in genere è da mescolare con altre farine.

Ideale  per preparare budini a basso contenuto di carboidrati e ricco di fibre.

Contenuto di carboidrati per 100 gr: 14 gr carboidrati  netti

4 Farina di semi di Lino

È composta da semi di Lino macinati , basso contenuto di carboidrati, ricca di grassi omega 3 che svolgono funzione antinfiammatorie e vitamina B.

Anche la farina di semi lino al pari della farina di Chia e di cocco assorbe una grande quantità di acqua quindi è consigliabile miscelarla con altre farine Keto Friendly durante la cottura.

Può essere utilizzata nelle ricette vegane come sostituto delle uova perché mescolata con acqua forma una sostanza gelatinosa in grado di legare gli ingredienti.

Ideale per fare cracker 

Contenuto di carboidrati per 100 gr: 3 gr carboidrati  netti

5 Farina di Noci

 Viene prodotta come la farina di mandorle tritando finemente noci, nocciole, noci brasiliane, e noci di macadamia noci, nocciole, noci di macadamia, noci brasiliane e noci di Pecan.

Ideali per la dieta chetogenica in quanto tutte le farine di noci contengono basse quantità di carboidrati e un’ottima quantità di grassi

Contenuto di carboidrati per 100 gr: 7 gr. carboidrati   netti

6 Farina di Lupini

È composta da fagioli di lupino dolci, un parente stretto dei semi di soia e arachidi. È naturalmente ricca di proteine

Comunemente usata nella pasta senza glutine e come ingrediente chiave in molte ricette di pasta Keto Friendly.

Contenuto di carboidrati per 100 gr: 8 gr. carboidrati  netti

Farine da evitare nella Dieta Chetogenica:

  • Farina di grano
  • Farina di mais
  • Farina di Amaranto
  • Farina di Castagne
  • Farina di manioca
  • Farina di tapioca

Vuoi farci una domanda direttamente? E' Facile!
Clicca sul bottone di Whatsapp qui sotto, ti aspettiamo!

WhatsApp Ketonati



© 2021 GHA SRL | P.zza Marino Tini 2 | 47891 Dogana (RSM) | COE SM28339 | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits